UE: RIFORMA DEL COPYRIGHT

In particolare si è voluto garantire che i creativi (musicisti, artisti, sceneggiatori, nonché editori e giornalisti) siano sempre remunerati per il loro lavoro, quando questo viene condiviso su piattaforme come YouTube o Facebook. Il Parlamento europeo ha approvato il 12 settembre il testo di riforma della disciplina del diritto d’autore, che sarà oggetto di una…